La miglior palestra completa con poco spazio – LOW BUDGET

Il primo problema da fronteggiare quando costruisci una palestra in casa è quello dello spazio.

Spesso non si ha una stanza o una parte della stanza da dedicare completamente all’allenamento.

Di certo non sarà questo a fermarti, potrai diventare un pompato senza che nessuno se ne accorga grazie a questo articolo!

Oggi scoprirai quali sono gli attrezzi necessari per diventare grosso salvando lo spazio.

Sei pronto? Bene, iniziamo.

Palestra in casa a scomparsa : gli attrezzi indispensabili

Il totale di questi 4 attrezzi? Circa €160

Questa è la soluzione più economica possibile per iniziare subito ad allenarsi in modo completo.

Ovviamente potresti risparmiare nel caso comprassi solo i pesi ad esempio, ma potresti allenare solo determinate parti del corpo.

C’è tutto il fondamentale per allenare tutti i diversi distretti del corpo. Inoltre non avrai bisogno di tantissimi pesi in quando userai gli stessi sia sui tuoi manubri che sul bilanciere.

Vediamo tutto nel dettaglio…

La miglior panca per allenarsi in casa spendendo poco e occupando poco spazio

panca piana gorilla sport

 

Sicuramente questo è l’attrezzo che richiederà più spazio. Ti consiglierò due tipologie di panche, ma capirai subito quale preferisco e capirai anche il perchè.

La prima panca è quella della ultrasport, panca con cui è possibile fare tutti gli esercizi, completamente richiudibile, così da poter essere nascosta in qualche angolo o dietro qualche armadio.

La panca è fantastica e completa, è abbastanza stabile (almeno per me che peso 80 kg) ed è inclinabile per allenare anche gli addominali.

Ma ha un difetto : manca un porta bilanciere.

Questo è un grave problema perchè facendo esercizi per il petto questa è una caratteristica indispensabile per allenarsi in sicurezza. Immagina, dovresti portarti il bilaniere sul petto per poi iniziare a sollevare e poi riportarlo sulla pancia. Io l’ho fatto e te lo sconsiglio vivamente.

Insomma, non se po fa.

Dovresti comprare un supporto per bilanciere a parte, ma costano più di una panca, per questo non te li consiglio.

Ed ecco allora che ti consiglio una seconda panca, molto simile alla prima, ma con portabilanciere, perchè noi facciamo sul serio, anche a casa.

Con un minimo di spazio in casa (essendo richiudibile) puoi iniziare a darci dentro con il petto e fare lo sborone con gli amici.

Questa è sicuramente la miglior scelta per iniziare ad allenarsi in casa in tutta sicurezza, ovviamente non esagerare con i carichi fin da subito.

I manubri economici migliori per iniziare ad allenarsi in casa

Gorilla manubri

 

In una palestra salva spazio i manubri probabilmente sono il problema minore.

Infatti ti basta smontare il tutto e poi buttare i dischi in qualche armadio (anche sotto il letto).

Ti ho già parlato ampiamente qui su quali siano i manubri migliori da acquistare, ma te lo ripeto,

Puoi comprare manubri in plastica o in ghisa.

Quali fanno per te?

Bhe, se hai il budget, assolutamente la ghisa. Soprattutto per risparmiare spazio la ghisa non ha eguali, a parità di peso i dischi in plastica sono grossi il doppio, lascio fare a te i calcoli.

Siccome questa è una palestra economica per chi inizia il mio consiglio è di iniziare con i pesi in plastica gorilla sports.

Sai cosa mi piace soprattutto di questo set? i manubri.

Sono in acciaio davvero resistente e solido. Io ai tempi ho acquistato un altro set di pesi ora non disponibile, ma i manubri sono qualcosa di lunghissimo e scomodissimo ora che ho la ghisa, quindi ho comprato a parte un set di manubri (senza pesi) della gorila sports.

Sai cosa ho scoperto? che i manubri che ho comprato a parte per 25 euro sono esattamente questi di questo set che costa 45 con inclusi 30 KG di peso.

Insomma, un affare.

In pratica ti trovi con dei pesi ottimi per neofiti, e per di più, con manubri che non sarai costretto a cambiare in futuro quando le tue esigenze saranno altre. Fantastico.

Una schiena da urlo grazie alle trazioni : sbarra per porta per una palestra in casa economica ma completa

Ultrasport Sbarra per le trazioni

Questo è l’attrezzo che ho comprato per ultimo, e me ne pento.

Ancora oggi non sono in grado di fare una serie decente di trazioni, se avessi iniziato prima ora sarei ad un livello davvero più alto.

Una sbarra per trazioni così è praticamente invisibile. Nel mio caso l’ho fissata alla porta e lì è rimasta da mesi.

Potrebbe sembrarti una soluzione pericolosa, insomma, di video su paperissima di gente che cade mentre fa le trazioni ne abbiamo visti molti, ma ti assicuro che una sbarra così è davvero solida. Infatti io sono alto 1.80 x 80 Kg e non ha mai dato segni di cedimento.

Puoi fissarla in due modi : uno a pressione ed uno con le viti. Personalmente ho usato il primo metodo che basta e avanza, con il secondo puoi avere ancora di più la certezza di non cadere, ma non me la sono sentita di forare la porta, e sinceramente non ho nemmeno capito come montarla. Siamo uomini, non leggeremo mica le istruzioni!?

Di sicuro questa non è l’unica tipologia di sbarra per trazioni, ne esistono principalmente 3 : le sbarre così, quelle che si fissano sugli stipiti e quelle da muro. L’ultima soluzione è sicuramente la migliore ma qui stiamo cercando di comporre una palestra salva-spazio, quindi non fa al caso tuo. Tutta questione di centimetri ;).

Per finire… un bilanciere di qualità per eseguire gli esercizi fondamentali per metter su muscoli

GPower bilanciere

 

Tra quelli nell’immagine qua sopra, il bilanciere dritto da 150cm è sicuramente il migliore con cui iniziare.

Costa circa 30 euro spedizione inclusa, ma è la lunghezza giusta per usarlo in tutta comodità.

Potresti trovare bilancieri più corti da 120 cm, ma penso siano più adatti ad altri tipi di esercizi specifici.

Qua vogliamo una palestra completa con cui poter allenare i principali muscoli, non cerchiamo il dettaglio.

Quello che cerchi comprando una palestra del genere è un corpo in forma, tonico, più in là poi potrai completare con tutti gli accessori la tua palestra e dedicarti ai singoli distretti muscolari.

Questo bilanciere è quello che fa per te, regge più pesi di quanti ne riuscirai ad alzare in questa fase, e usa le molle come fermapesi, a mio parere le migliori per un bilanciere.

Preferisco le molle per un semplice motivo. Sono veloci.

Con un bilanciere farai sempre esercizi semplici, difficilmente lo inclinerai, quindi la fuoriuscita dei pesi è molto difficile. Togliere e mettere ogni secondo le viti sarebbe davvero una noia. Ecco perchè tutti i miei bilancieri hanno la chiusura a farfalla. Se si smolla una allora ne puoi prendere un’altra per 2-3 euro, semplice.

Conclusioni

La palestra che ti ho mostrato è molto basilare, certo, ma è possibile in questo modo allenare il corpo in modo completo.

Tutto dipende da te.

Se deciderai di impegnarti non importa quali strumenti tu usi, raggiungerai il tuo obiettivo. Te lo assicuro.

Ovviamente la cosa più bella di una palestra in casa è che nel tempo riuscirai tranquillamente a comprare altri attrezzi e integrarli con questi, ottenendo una palestra davvero completa, perfetta per ogni utilizzo.

Sta tutto a te :).

 

 

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *