Le 5 migliori sbarre per trazioni a muro e per porta!

Se vuoi allenarti seriamente, hai bisogno di una Sbarra per trazioni

Probabilmente sono uno degli esercizi per i dorsali più famosi in assoluto, ma come farli in casa?

Lasciando stare metodi poco sicuri “fai da te”, il miglior modo è usare una attrezzo per trazioni a muro o da porta!

Continua a leggere questo articolo  e te ne mostrerò 4, spiegandoti la differenza di ognuna, e come scegliere la tua!

Sei pronto? Iniziamo 😉

Le 5 migliori sbarre per trazioni – come sceglierle?

Come ti ho detto prima esistono diversi tipi di barre per allenare i dorsali e non solo!

Ad esempio puoi anche usarle per allenare gli addominali.

  • Sbarra per trazioni per porta
  • Sbarra per trazioni autoportante
  • Sbarra per trazioni a muro
  • Postazione con sbarra per trazioni

Ora ti mostro una tabella con le migliori in assoluto!

Puoi già scegliere da qui quella perfetta per te, ma forse vuoi approfondire.

Come puoi vedere, è uno degli attrezzi per palestra che costa meno!

Iniziamo!


Barra per trazioni porta, è la migliore per qualità prezzo?

✅ Molto sicura
✅ Molto economica
✅ Perfetta per trazioni e addominali
✅ Può essere fissata con viti
❌ Pochi esercizi (ma buoni)

L’ideale per chi si inizia ad allenare il casa è farlo con poco spazio. Questa Barra aiuta tantissimo.

Può essere montata e lasciata su una porta praticamente per sempre, lei rimarrà sempre lì, stabile e pronta all’uso.

La barra è di tipo telescopico, in modo da adattarsi a praticamente tutti i tipi di porte con dimensioni comprese tra 75-105cm

Ovviamente è possibile fare solo trazioni con presa stretta/larga, ma anche addominali se montata in basso.

Non rovina la porta nemmeno dopo anni di uso, solo ogni tanto potrebbe scivolare e lasciare la gomma appicicata, ma pulendo va via tutto.

Ovviamente vorrai stare più sicuro possibile, e allora che fare?

Sicuramente montare le viti! Infatti nella confezione trovi già i kit di montaggio e 6 viti per essere al sicuro.

Qual è la sua portata? Fissata con le viti arriva a 300KG. Negli altri casi è consigliato non superare i 100.

Lascia però che ti sveli un segreto.

Spesso la gente critica questa barra perchè ruota mentre fanno le trazioni, ma non pensano ad una cosa molto semplice!

Basta fare le trazioni nel verso in cui questa si “avvita”.

Ecco come evitare di finire in tutti quei video fail di gente che fa trazioni a casa 😉


Barra trazioni autoportante – Come funziona?

✅ 4 esercizi con un solo attrezzo
✅ Molto economica
✅ Perfetta per trazioni e piegameti
✅ Può essere fissata con
❌ Ha bisogno di un sostegno resistente
❌ Può danneggiare la porta

Questo è il secondo tipo di sbarra per trazioni che puoi provare.

Cosa cambia rispetto alla prima? Principalmente il fatto che se hai una porta resistente, ti garantirà una maggiore sicurezza.

Altro punto a suo vantaggio, è il fatto di rendere possibili molti più esercizi. Infatti, mentre la sbarra precedente era composta da un solo tubo di ferro, questo ne ha di più.

Ecco quindi che è possibile fare trazioni con prese diverse in modo da colpire ogni parte della tua schiena in modo da fare un allenamento completo.

Questa caratteristica inoltre rende possibile anche l’utilizzo per altri esercizi, come i piegamenti, in modo da non dover comprare altri attrezzi che svolgerebbero la stessa funzione.

Come si usa? Semplicemente, va appoggiata sullo stipite della porta, ma non ti preoccupare, la pressione esercitata non è moltissima. Questa si scarica principalmente sui lati della porta. Attento però, non è raro il caso in cui lo stipite viene giù, facendoti cadere a terra.

Questo accade quando lo stipite è semplicemente incollato oppure è vecchio.

Te lo consiglio solo nel caso in cui sei sicuro della solidità della tua porta, altrimenti passa avanti!

Come funziona? Tutto il tuo peso non viene scaricato sullo stipite, ma sulle parti esterne dell’attrezzo, quindi solitamente non crea danni

Quanto deve essere grande la mia porta? L’ideale sarebbe avere una porta di dimensioni comprese tra 61/81 cm con una prodondità di 12-16cm e uno spessore dello stipite di almeno 2cm.

Ora ti mostro una foto dove ti spiego tutto:

Che carico può reggere? Senza fissarla con le viti, fino a 100KG


Sbarra trazioni da muro: il massimo per la stabilità

✅ Puoi fare tutti gli esercizi necessari
✅ Ottimo prezzo
✅ La soluzione più sicura
✅ Kit di montaggio incluso
❌ Bisogna forare il muro

Ecco quello che tutti dovrebbero comprare. Questa sbarra è veramente il massimo come stabilità se vuoi oggetti che occupano poco spazio.

Con un prezzo non esagerato, probabilmente questa è la migliore della categoria.

Come si monta? Nella confezione uscirà già un kit di montaggio, quindi basta fissarla alla parete, ma assicurati (leggendo il manuale) che il tuo muro sia perforabile con quei tasselli, ad esempio un muro di mattoni richiede viti particolari.

Qual è la sua portata? Regge fino a 120 KG, inoltre puoi anche montare un sacco da boxe pesante fino a 50 KG

In conclusione, ingombrando veramente poco avrai una sbarra davvero fantastica con cui iniziare ad allenarti oggi stesso!


L’attrezzo definitivo per le trazioni: la power tower

✅ 3 Attrezzi in uno
✅ Molto più stable dei precedenti
✅ La soluzione più sicura
✅ non hai bisogno di altro
❌ Kit di montaggio escluso
❌ Per aumentare la stabilità è consigliato usare ghisa

Eccoci al pezzo forte.

Questa postazione è l’ideale per chi decide di allenarsi seriamente.

Non è utile solo per le trazioni ma anche per addominali, tricipiti e pettorali. Comprandola puoi evitare di comprare altri attrezzi dedicati: avresti tutto qui!

Alta 214cm con una base di 60×106, è ancora possibile tenerla in casa senza occupare eccessivamente spazio, anche se non è possibile confrontarla con le precedenti,

Per aumentare la stabilità ti consiglio di tenerla con dei dischi di ghisa. Se sei un pò più manuale puoi anche saldare dei tubi per inserirli in quanto questi non sono presenti.

Può reggere fino a 150 KG, ed è l’idele per chi ha già iniziato a fare palestra in casa da un pò e vuole fare il passo superiore!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *