Elastici fitness: l’Attrezzo Super-Economico e Super-Efficace

Se ti piace allenarti in casi, gli elastici fitness sono un must. O meglio, te li consiglio vivamente perché riuscirai a sviluppare la massa muscolare più efficacemente.

Non ti servirà eseguire esercizi complicati, per ottenere risultati. Te lo dice uno che ne ha provate di cotte e di crude con gli elastici, per ritornare sempre agli esercizi più basilari. Make it simple!

Di seguito qualche esercizio che potrai eseguire con i tuoi bands.

1. Squat

squat con elastici

Inserisci un elastico tra i polsi e spingi i tuoi polsi verso l’esterno, in modo da creare tensione. Non troppo, giusto quel poco che basta per sentire il lavoro delle spalle.

Bene, per tutta la durata dell’esercizio dovrai mantenere questa distanza tra i polsi. In questo modo lavorare, oltre che sul reparto inferiore, anche sullo scompartimento superiore del corpo.

Inspirando esegui uno squat ed espirando, sollevati e adduci le scapole ricordandoti di mantenere l’elastico ben teso.

Non è semplicissimo, o meglio, lo è ma ti metterà a dura prova. Questa combo ti permetterà di lavorare sui glutei, sulle gambe e sulle spalle per avere una postura corretta.

2. Tricep curl

elastico fitness per tricipiti

Per allenare i tricipiti intensamente afferra il lembo di un elastico con una mano e toccati la spalla opposta. La mano libera affermerà il secondo lembo dell’elastico. L’esercizio si svolge così: devi abbassare la mano “libera” fino al livello delle anche.

Proprio come un curl. Cosa succede? O meglio, cosa senti? Proprio i tricipiti.

Questo esercizio è formidabile e non ci si abitua mai. Ma sopratutto è molto efficace. Provare per credere.

3. Plank

Come per lo squat, inserisci la benda elastica tra i polsi e posizionati in plank. Ora porta una mano qualche dita più avanti. A seguire, avanza anche con l’altra mano.

Ora ritorna indietro. Bene, questa è la tua terza sequenza per lavorare al massimo con tutti i muscoli del tuo corpo. Con questa versione del plank, migliorerai la tua postura perché avrai le spalle e gli addominali più forti.

4. Ponte

ponte con elastici

Ora gli elastici devono essere inseriti tra le cosce. Da qui, vai su nel ponte e resta. Ora stacca solo le punte dei piedi dal pavimento in modo tale da avere solo i talloni a contatto con il suolo. Inizia a molleggiare verso l’esterno con le ginocchia più volte. I glutei ti andranno a fuoco, te lo assicuro.

Con questo esercizio avrai un sedere più rotondo e dei quadricipiti più forti.

Ripeti questa sequenza di esercizi per almeno tre volte e poi dimmi: com’è andata? Hai sentito il tuo corpo lavorare? Immagino di si.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *