Cyclette orizzontale: Cos’è, A Cosa Serve? Ecco le Risposte

La cyclette orizzontale (o recumbent) è uno strumento perfetto per allenarsi in casa. Da non confondere con la cyclette verticale, che è un attrezzo ben diverso.

cyclette orizzontale La versione orizzontale è molto indicata per chi soffre di problemi alla schiena, grazie al suo sedile reclinato che ti cullerà durante il tuo allenamento.

È adatta anche a chi, durante l’inverno, frequenta meno la palestra e vorrebbe mantenersi allenato senza troppa fatica. Che sia chiaro: non è uno strumento magico alla mediashopping, suderai molto, ma almeno sarai comodo grazie all’ampia seduta.

Cyclette Orizzontale: a cosa serve?

Con questo attrezzo potrai allenare la parte inferiore del tuo corpo: glutei, quadricipiti, polpacci e così via. Gli arti superiori e gli addominali, invece, non lavoreranno così intensamente da scolpirli, ma ti assicuro che non arriverai alla prova costume con la pelle cadente sotto le tue braccia.

A differenza degli altri strumenti, la recumbent non prevede moltissimi esercizi. Anzi, a dire il vero ne prevede solo uno: la classica pedalata. Quindi, salici sopra e inizia a pedalare. Durante il tuo workout, potrai variare l’intensità del movimento, cambiando l’inclinazione della seduta e la durezza della catena. In questo modo, farai più o meno lavorare le tue gambe.cyclette orizzontale

Anche i glutei sono interessati dallo sforzo muscolare, così come le articolazioni delle ginocchia.

Benefici della Cyclette orizzontale

Nonostante questo esercizio si focalizzi sugli arti inferiori, anche la tua schiena ne trarrà beneficio. Se hai mai utilizzato una cyclette orizzontale, saprai che per la schiena è un tocca sana. La seduta è molto inclinata e ciò permette alla nostra schiena di assumere una postura corretta, senza affaticarsi.

Prima ti dicevo che gli arti superiori non lavorano di per sé tantissimo. Ma qualcosa si può fare. Se desideri potenziare il tuo workout, potresti accompagnare la pedalata a dei piegamenti dei bicipiti con i manubri (aka bicep curl) o anche a delle estensioni dei tricipiti (aka tricep curl). Molti degli esercizi che svolgi sulla panca, puoi benissimo svolgerli anche sulla recumbent mentre pedali.

In questo modo lavorerai intensamente sia sulle gambe che sulle braccia, ed eventualmente sul petto e spalle.

recumbent

Ultimo tip! Se coordini tutti i movimenti con la respirazione, attiverai anche il retto dell’addome. Ricorda che gli addominali li puoi lavorare sì con esercizi di isolamento, come il classico crunch, ma anche una buona respirazione li attiva in fase di espirazione.

E con questo ti auguro una buona pedalata. Ciao!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *